Teatro | Giacomo Sette, IL PIANETA | La nostra nuova produzione




Dopo aver esordito a Blue Desk in forma di lettura scenica la scorsa stagione, nei giorni 4/5/6 Ottobre 2018 Il Pianeta arriva in cartellone a Carrozzerie not (uno dei luoghi simbolo della nouvelle vague del teatro romano) nella sua forma compiuta di spettacolo.


Come Blue Desk siamo felici di valicare i confini delle nostre produzioni, sostenendo questo intenso lavoro di un giovane e valido drammaturgo, Giacomo Sette.

Simone Amendola ne segue il percorso sin dai primi passi, apprezzandone di copione in copione lo sguardo alieno rispetto a tanto teatro contemporaneo, a tante drammaturgie che (culturalmente) escludono gli affetti dalle proprie indagini.


Giacomo Sette questa volta è partito dalle pagine del romanzo di Lem, immortalato al cinema dall'incanto di Tarkowskij, con l'obiettivo di estrapolarne uno dei tanti stimoli contenuti nel romanzo e svilupparlo in una storia a sé: il tema dei rapporti ed in particolare quello uomo-donna.

Siamo in un futuro lontano in cui l’essere umano ha scoperto un Pianeta in grado di dare corpo e vita alle sue immagini oniriche, ai ricordi e ai cari defunti. Nella Stazione di Ricerca, però, le cose hanno preso una piega imprevista, gli scienziati Chris, Snaut e Sartorius sono infatti tormentati dai “ritorni”: per Snaut è il padre, per Sartorius (da tempo isolato nel suo laboratorio) è tornato un misterioso bambino, per Chris c'è la lacerazione più profonda, dovrà ricostruire un rapporto con Harey, la ragazza che ha perso molti anni prima.

Separati in scena come nella vita, i personaggi si muovono su binari preordinati. Solo la voce, il viso, sembrano davvero liberi di esprimere qualcosa. Se Harey, inconsapevole del suo vero ruolo nella vicenda, esprime l'insofferenza tutta carnale per questa costrizione fisica, Snaut e Chris sembrano arresi all'isolamento, alla solitudine infinita, al silenzio.


Sostenuto da una colonna sonora originale che richiama al 'genere' di appartenenza sottolineando la sospensione ed il mistero dei personaggi, lo spettacolo spicca il volo quando le parole ed il corpo degli attori si aprono a noi, mostrando ferite ed agnizioni verso una felicità possibile.


Anonima Sette e Blue Desk

presentano

IL PIANETA

Scritto e diretto da Giacomo Sette

Con Simone Caporossi Benedetta Rustici Ivano Conte

Musiche Luca Theos Boari Ortolani

Produttore creativo Simone Amendola

Aiuto regia Gemma Cossidente

Luci Luca Pastore

Suono Dario Costa Comunicazione Chiara Preziosa

L'AUTORE

Giacomo Sette (Roma, 1989). Nel 2016, dopo anni di formazione e aspirazioni, fonda con alcuni amici e colleghi (attori, registi) la compagnia Anonima Sette. Tra gli spettacoli realizzati in questi due anni 'B/Ride' (interpretato da Martina Giusti) con cui ha vinto il Premio della Critica al Festival Direction Under 30 nel 2017 ed Il Peccato (2018) prodotto con Teatro Studio Uno.



4/5/6 Ottobre 2018

CARROZZERIE NOT

Via Panfilo Castaldi, 28 (Testaccio)

Ingresso + tessera associativa 11 €

(Convenzione valida solo esibendo la tessera di Blue Desk) Prenotazione consigliata: qui.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

All rigths reserved.

follow us: