Il tocco femminile nel cinema - 25/26 Novembre

FEMALE TOUCH - Il tocco femminile nel cinema.

Ogni serata proiezione e a seguire incontro. 10 film, 10 donne che ci hanno lavorato.


Sabato 25 Novembre, Ore 20.00

ALASKA (Elio Germano italiano a Parigi per Cupellini)


Domenica 26 Novembre, ore 18.00

LA RAGAZZA CON LA PISTOLA (Monicelli consacra la Vitti attrice comica)

ALASKA

Sul tetto di un importante albergo parigino si incontrano per caso Fausto (Elio Germano) e Nadine (Àstrid Bergès-Frisbey), un cameriere italiano col sogno di diventare maître e una giovanissima modella francese. Entrambi alla ricerca esasperata di una felicità che non riescono a raggiungere, dopo una distanza iniziale, cadono in un’intesa che va ben oltre la semplice attrazione fisica.

Soli, fragili e senza radici, si ameranno e vivranno insieme molte disavventure, e quasi sempre alla grande sfortuna di uno corrisponderà una grande fortuna dell’altra.

Si rincorreranno come se non avessero altri al mondo, fino a scoprire che tutte quelle peripezie sono solo una parte del loro grande amore.


Ospite: IOLE NATOLI

Autrice di cortometraggi presentati e premiati in Italia e all'estero, Iole Natoli parallelamente al ruolo di segretaria di edizione sui set, continua a lavorare ai suoi progetti da regista e ai suoi scritti.

Come segretaria di edizione ha collaborato e collabora con molti registi italiani tra cui Ettore Scola, Marco Bellocchio, Aureliano Amadei, Francesca Comencini, Claudio Cupellini, Emma Dante e molti altri. Ha condotto seminari di teoria e tecnica del linguaggio cinematografico e corsi di formazione professionale sia al Centro Sperimentale di Cinematografia che all’Università la Sapienza di Roma.

La sua ultima fatica è la raccolta poetica Il cuore ritrova il battito.

LA RAGAZZA CON LA PISTOLA

Diretto da Mario Monicelli nel 1968, in piena epoca di trasformazione del ruolo della donna nella società e nell'immaginario, il film segnò la consacrazione definitiva di Monica Vitti come attrice brillante e come colonna della commedia all'italiana.

Assunta Patanè, giovane siciliana, viene rapita per errore da Vincenzo Macaluso.

Lei, segretamente innamorata di lui, si lascia sedurre senza opporre resistenza, ma al risveglio scopre che l'uomo è fuggito nel Regno Unito per evitare le conseguenze del suo gesto.

Assunta, senza né padre né fratelli, per difendere il suo onore si mette in viaggio armata di pistola, decisa ad uccidere il seduttore in fuga...


Ospite: LAURA DELLI COLLI

Giornalista e scrittrice, autrice di libri sul cinema e i suoi protagonisti, Laura Delli Colli è figlia di Franco Delli Colli, e nipote di Tonino, entrambi storici direttori della fotografia del cinema italiano.

Collabora con la Repubblica sin dai primi numeri del giornale, ha lavorato come inviata di Panorama ed altre testate, testimoniando negli anni i mutamenti della società attraverso una lettura costante dei costumi e dello spettacolo.

Dal 2003 è Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) l'organismo che, dal 1946, assegna annualmente il Nastro d'argento ai film, agli attori, agli autori e agli operatori del cinema italiano.

E' considerata la biografa ufficiale di Monica Vitti.

-----------------------


BLUE DESK

Via Orazio Coclite, 5 (Metro Furio Camillo)

La sala è di 40 posti - Prenotazione consigliata: info@bluedesk.it

Ingresso 5 € - Ridotto ( under 30) 3€


(Programma completo)




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

All rigths reserved.

follow us: